Questo sito contribuisce alla audience di

Velluti, Giovanni Battista

sopranista italiano (Mont'Olmo, oggi Corridonia, Macerata, 1781-Sambruson di Dolo, Venezia, 1861). Esordì nel 1800 a Forlì e nel 1804 si presentò a Roma in La selvaggia nel Messico di G. Nicolini, alle cui opere dedicò in seguito gran parte dell'attività. Nel 1813 interpretò alla Scala l'opera Aureliano in Palmira di G. Rossini, entusiasmando per l'efficacia interpretativa del suo canto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti