Questo sito contribuisce alla audience di

Vignon, Claude

pittore francese (Tours 1593-Parigi 1670). Allievo di J. Bunel e buon conoscitore d'arte, ebbe dal consueto soggiorno di perfezionamento in Italia (1610-24) stimoli determinanti per l'evoluzione del suo stile, orientato dapprima verso i modi caravaggeschi (Martirio di S. Matteo, 1617, Arras, Musée des Beaux-Arts), quindi verso il colorismo veneto (Adorazione dei Magi, Torino, Galleria Sabauda; Salomone e la regina di Saba, Parigi, Louvre, 1624). La pennellata carica e generosa e la composizione libera e teatrale caratterizzano la sua pittura che si distingue per originalità nell'ambito francese dominato dall'accademismo di Le Sueur e di Ch. Le Brun.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti