Questo sito contribuisce alla audience di

Vigorèlli, Èzio

uomo politico italiano (Lecco 1892-Milano 1964). Socialista dal 1922 e consigliere comunale di Milano sino al 1924, durante la guerra di Liberazione fu tra i capi della Repubblica della Val d'Ossola. Deputato alla Costituente tra le file del PSI, aderì successivamente al Partito socialdemocratico (1948) per poi ritornare al PSI nel 1955. Fu ministro del Lavoro con M. Scelba (1954-55), A. Segni (1955-57) e A. Fanfani (1958-59).

Media


Non sono presenti media correlati