Questo sito contribuisce alla audience di

Vila Matas, Enrique

scrittore spagnolo di lingua catalana (Barcellona 1948). Tra i suoi romanzi, spesso umoristici e brillanti, ricordiamo Donna che si guarda allo specchio (1973), L'assassina illuminata (1977), A sud delle palpebre (1980) e Storia abbreviata della letteratura portatile (1985). È autore anche di racconti (I peccati capitali, Suicidi esemplari, 1991) e saggi (El viajero más lento, 1992). Altre opere: El viaje vertical (2000), Bartleby y compañía (2001), El mal de Montano (2002), París no se acaba nunca (2003), Doctor Pasavento (2005), Exploradores del abismo (2007).

Media


Non sono presenti media correlati