Questo sito contribuisce alla audience di

Yāqūt al-Mustasimī

calligrafo attivo a Baghdad nel sec. XIII. Originario forse di Amasya, portò alla perfezione lo stile nashī, morbido e rotondo, usando una penna a punta obliqua al posto del calamo dal taglio diritto. Ebbe molti discepoli e imitatori e scrisse diverse opere, in prosa e in versi.

Media


Non sono presenti media correlati