Questo sito contribuisce alla audience di

Yaḥyā ibn Maḥmūd al-Wāsitī

pittore iracheno (Baghdad prima metà del sec. XIII). Nel 1237 eseguì le illustrazioni per un manoscritto delle Maqamat (Divertimenti) di al-Hariri, ora alla Bibliothèque Nationale di Parigi. Dotato di un acuto spirito di osservazione e di una ricca inventiva, ci ha lasciato miniature dalla raffigurazione scarna ma vibrante, di grandissima forza espressiva.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti