Questo sito contribuisce alla audience di

Yazdagird I

sovrano sassanide dell'antica Persia (m. 420). Salito al trono nel 399, tentò di restaurare i poteri della corona sottraendola al controllo della nobiltà e dei magi, la casta sacerdotale. Pose termine alle persecuzioni contro i cristiani e visse in pace con i Romani. Il suo regno però fu travagliato dall'opposizione nobiliare: Yazdagird I perì assassinato in circostanze misteriose nel Khorāsān e i suoi figli furono esclusi dalla successione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti