Questo sito contribuisce alla audience di

Zendrini, Bernardino

scienziato italiano (Saviore, Brescia, 1679-Venezia 1747). Autore di ricerche in vari campi della scienza (matematica, medicina, fisica, astronomia), si trasferì nel 1704 a Venezia, dove si dedicò prevalentemente a studi di idraulica. Il suo nome è legato alla realizzazione dei cosiddetti “murazzi”, dighe simili a quelle olandesi, costruite per difendere dal mare il bordo lagunare. Classica la sua opera Leggi e fenomeni, regolazione ed usi delle acque correnti (1741), compendio di venticinque anni di esperienze.

Media


Non sono presenti media correlati