Questo sito contribuisce alla audience di

Zuñiga y Acevedo, Gaspar, cónte di Monterrey

uomo politico spagnolo (Monterrey 1560-Lima 1607). Collaboratore di Filippo II, fu viceré del Messico (1595-1603) e successivamente (1603-1606) del Perú. Si segnalò per l'attività colonizzatrice (spedizioni in California e nel New Mexico, fondazione di Monterrey e altri centri), per l'equanimità con cui trattò gli Indios e per l'onestà personale, tanto che, caso quasi unico di colonizzatore, morì povero.

Media


Non sono presenti media correlati