Questo sito contribuisce alla audience di

allògeno

agg. e sm. [sec. XIX; dal greco allogenḗs]. Cittadino che si differenzia dalla totalità degli altri abitanti dello Stato a cui appartiene, per la diversità della stirpe di provenienza ed eventualmente anche per la lingua, i costumi e la religione. Il diritto internazionale riconosce agli allogeni il rispetto della loro individualità culturale e autonomie più o meno ampie nei campi amministrativo e politico (vedi anche minoranza).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti