Questo sito contribuisce alla audience di

arcatòm

sm. inv. [da arco+atom(ico)]. Processo di saldatura ad arco innescato fra due elettrodi di tungsteno attraverso i quali viene proiettato un flusso di idrogeno. La tensione tra gli elettrodi è tale da scindere la molecola biatomica dell'idrogeno in idrogeno atomico col risultato di aumentare, fino a ca. 3000 ºC, la temperatura del gas.