Questo sito contribuisce alla audience di

archimedèo

agg. [da Archimede]. Proprio di Archimede, a lui relativo. In algebra, in riferimento al postulato di Archimede, è detto corpo archimedeo un corpo ordinato nel quale ogni elemento b è minore di un qualche multiplo intero dell'unità: b1, per n sufficientemente elevato. In geometria, per geometria non archimedea, si intende ogni geometria in cui non valga il postulato di Archimede. Poliedro archimedeo, è un poliedro convesso le cui facce sono poligoni regolari, ma non tutti uguali fra loro e gli angoloidi sono fra loro uguali, ma non regolari.