Questo sito contribuisce alla audience di

assemblage

sm. fr. (montaggio, raccolta). Tecnica artistica introdotta dai dadaisti e ripresa dalla pop-art consistente nell'unione di oggetti diversi (o frammenti di essi) d'uso comune, prelevati dall'ambiente quotidiano. La disposizione secondo certe finalità estetiche e di gusto permette all'artista di trasfigurare la realtà delle cose in nuovi significati simbolici e formali, tanto da suscitare attraverso questa nuova entità una partecipazione o una reazione da parte del pubblico. Mediante un simile procedimento si tende a denunciare il grado di meccanizzazione e di convenzionalità della vita contemporanea.

Collegamenti