Questo sito contribuisce alla audience di

assemblearismo

sm. [da assembleare]. Termine che indica una forma patologica di regime politico rappresentativo. L'assemblearismo si verifica quando i poteri delle assemblee elettive tendono a diventare così rilevanti che gli organi di governo restano esautorati di gran parte delle loro autentiche attribuzioni e finiscono per diventare un semplice comitato di ratifica delle volontà emergenti da instabili maggioranze parlamentari, portando di fatto alla paralisi tra il potere legislativo e quello esecutivo. L'assemblearismo è interpretato, in alternativa alla democrazia rappresentativa, come una forma di partecipazione diretta della base al processo delle decisioni politiche.