Questo sito contribuisce alla audience di

benzalcònio, cloruro di-

agente tensioattivo cationico dotato di proprietà germicide, detergenti e cheratolitiche. Dal punto di vista chimico, il benzalconio cloruro è una miscela di cloruri di alchil-benzil-dimetilammonio, avente formula generale

in cui R rappresenta un gruppo di residui alchilici compresi tra C8H₁7 e C₁8H₃7. Il benzalconio cloruro è una polvere bianco-giallastra, di sapore amaro e di caratteristico odore aromatico. Viene impiegato in soluzioni acquose concentrate per la disinfezione della cute integra, per mantenere sterili strumenti chirurgici, materiali di gomma, ambienti asettici. In soluzione diluita trova impiego per il lavaggio e la disinfezione di ferite superficiali, per irrigazioni vaginali, sciacqui del cavo orale e instillazioni oculari. È anche utilizzato per la cura di alcune micosi cutanee.

Media


Non sono presenti media correlati