Questo sito contribuisce alla audience di

bowling

s. inglese usato in italiano come sm. (propr., ppr. di to bowl, lanciare la boccia). Variante del gioco dei birilli, originaria della Germania, praticata nell'America Settentrionale e successivamente diffusa nel mondo. Si gioca su una pista in legno molto lunga (15-24 m) e stretta (1 m ca.), lungo la quale si lancia una grossa e pesante boccia (circonferenza 70 cm ca.) per colpire e abbattere 10 birilli disposti in formazione a triangolo. Le bocce sono munite di 3 fori per consentirne l'impugnatura. Una partita consiste in dieci lanci di una o due bocce; vince il giocatore che ottiene il miglior punteggio avendo abbattuto il maggior numero di birilli. Le palestre di bowling dispongono di numerose piste affiancate e di apparecchiature automatiche per la restituzione delle bocce, la sistemazione dei birilli e il conteggio dei punti. La massima autorità sportiva del bowling è, dal 1895, l'American Bowling Congress (ABC).

Media

Bowling.

Collegamenti