Questo sito contribuisce alla audience di

brunèllo di Montalcino

vino rosso italiano DOCG prodotto nel comune di Montalcino (Siena). Il brunello è un vino di origine relativamente recente: è frutto, infatti, degli studi del viticoltore Ferruccio Biondi Santi che, intorno al 1870 cominciò a diffondere nei suoi vigneti un clone del vitigno Sangiovese, chiamato brunello. Il brunello viene sottoposto a un processo di affinamento di almeno quattro anni in botti di rovere, completato poi in bottiglia dove sviluppa le sue apprezzate qualità. Considerato tra i più pregiati vini del mondo, ha colore rosso granato carico, che, con l'invecchiamento, sfuma in aranciato; il sapore è asciutto e morbido, quasi grasso; ha stoffa vellutata e armonica; regge molto bene l'invecchiamento, che può raggiungere e superare i 50 anni. Il tenore alcolico è intorno ai 13 gradi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti