Questo sito contribuisce alla audience di

bubbóne

sm. [sec. XVII; dal latino tardo bubo-ōnis, risalente al greco bubṓn-ṓnos, inguine e tumore all'inguine].

1) Qualsiasi tumefazione infiammatoria di ghiandole linfatiche, in particolare di quelle ascellari o inguinali, che si verifica in corso di malattie infettive come la tubercolosi, la sifilide, la peste e il linfogranuloma venereo.

2) Fig., causa di corruzione o di disfunzione: l'inerzia dei cittadini è il bubbone da sanare.

Media


Non sono presenti media correlati