Questo sito contribuisce alla audience di

calcosina

sf. [sec. XIX; da calco-]. Minerale, solfuro di rame di formula Cu₂S. Detto anche calcocite. Generalmente si presenta in masse microcristalline di colore grigio scuro. È un minerale di origine idrotermale, che si presenta in giacimenti filoniani, importante per l'estrazione del rame, contenendo, allo stato puro, il 79,8% di metallo. I giacimenti più ricchi sono quelli di Tsumed (Namibia), del Transvaal (Sudafrica), di Butte (Montana, USA), di Minas de Ríotinto (Spagna), della Cornovaglia (Gran Bretagna), della Slesia (Polonia) e della Siberia (URSS). In Italia piccole quantità di calcosina sono state osservate a Montecatini, all'Impruneta (Toscana) e a Calabona (Sardegna).

Collegamenti