Questo sito contribuisce alla audience di

camcorder

s. inglese [da cam(era), fotocamera+(re)corder, registratore], usato in italiano come sm. Apparecchio portatile da ripresa televisiva usato a scopo prevalentemente amatoriale, abbastanza leggero e maneggevole. Tendenze generalizzate sono l'adozione di schermi a cristalli liquidi come mirino a colori, in sostituzione dei monitor monocromatici, il potenziamento della capacità di ingrandimento, ottenuto tanto con zoom ottici quanto con moltiplicatori digitali, e il ricorso a stabilizzatori per ridurre i tremolii indotti proprio dall'impiego di zoom ultrapotenti. Le immagini e i suoni vengono registrati sugli stessi nastri usati per i videoregistratori o direttamente su DVD. Quasi tutti i camcorder moderni sono anche in grado di scattare fotografie digitali in media risoluzione (fino a 1 Megapixel) e memorizzarle su schede rimovibili.