Questo sito contribuisce alla audience di

charm

nome con il quale si indica una delle sei specie di quark esistenti in natura. § L'esistenza di questo quark, il quarto, dopo up, down e strange, fu prevista teoricamente, da S. L. Glashow, J. Iliopoulos e L. Maiani, molto tempo prima dell'evidenza sperimentale ottenuta grazie alla risonanza J/Ψ, metodo che in seguito ha permesso di evidenziare anche il sesto quark, bottom, ma non il quinto top, del quale ancora non si è avuta evidenza sperimentale.

Media


Non sono presenti media correlati