Questo sito contribuisce alla audience di

contorniato

agg. e sm. [sec. XVIII; da contornare]. Pezzo monetiforme di bronzo caratterizzato da un solco (contorno) circolare scavato su entrambe le facce, lungo il bordo del pezzo. I contorniati furono emessi a Roma tra la metà del sec. IV e la metà del V e recano tipi vari: effigi di imperatori regnanti o defunti, personaggi famosi, letterati, poeti al recto, scene mitiche, circensi, di vita romana, ecc. al verso. Molti contorniati mostrano al recto l'effigie di Alessandro Magno e al verso figurazioni relative alla madre Olimpia. La loro funzione è incerta, ma probabilmente essi erano connessi ai giochi e al mondo culturale e tradizionale romano.

Collegamenti