Questo sito contribuisce alla audience di

convalescènza

sf. [sec. XIV; dal latino tardo convalescentía]. Condizione intermedia in cui viene a trovarsi l'organismo tra la fine della malattia e la guarigione completa. In questo periodo le condizioni generali del paziente appaiono indebolite, la temperatura corporea è spesso al di sotto della norma e l'ammalato è particolarmente esposto al contagio. La convalescenza è caratterizzata dalla necessità di un rigido controllo della dieta e del regime di vita. Fig., stato di chi va ricuperando la pace spirituale dopo un periodo di turbamento: “Durante quella... convalescenza del cuore” (Fogazzaro).