Questo sito contribuisce alla audience di

convitto

sm. [sec. XVI; dal latino convictus, da convivĕre, vivere insieme].

1) Istituto per l'istruzione e l'educazione dei giovani, che vi conducono vita comune; collegio. Per estensione, l'insieme dei convittori: oggi il convitto è in gita.

2) Anticamente, convivenza; il convitto umano, la società umana. § Convitto nazionale, istituzione statale diretta all'educazione fisica e intellettuale di giovani. I primi convitti nazionali sorsero nel 1848 nello Stato piemontese in sostituzione di quelli un tempo gestiti dai gesuiti. Raccolgono ragazzi di ambo i sessi dalle scuole elementari alle medie superiori e sono dotati di numerose borse di studio. Da ricordare i convitti nazionali di Anagni e di Assisi.

Media


Non sono presenti media correlati