Questo sito contribuisce alla audience di

crocifìggere o crocefìggere

(ant. crucifìggere), v. tr. (coniug. come figgere) [sec. XIII; dal latino crucifigĕre]. Mettere in croce, inchiodare alla croce, sottoporre al supplizio della croce: un tempo i ladri erano crocifissi (vedi anche croce). Fig., tormentare, affliggere, preoccupare; anche rifl., mortificarsi, umiliarsi: “crocifiggiti in petto, o cuor demente” (A. Negri).