Questo sito contribuisce alla audience di

cupromanganése

sm. [dal latino cuprum, rame+manganese]. Lega rame-manganese contenente in genere fino al 25% di Mn, limite al disotto del quale si ha una fase unica anche a temperatura ambiente. Le leghe contenenti ca. il 5% di Mn sono usate come le barre di rame in opera ad alta temperatura. Leghe con tenori più alti di Mn, per esempio la manganina sono utilizzate essenzialmente come resistenze elettriche. Con il nome di ottoni bianchi sono indicate le leghe Cu-Mn-Zn.