Questo sito contribuisce alla audience di

epatopatìa

sf. [epato-+-patia]. Termine indicante qualsiasi processo patologico a carico del fegato. Le epatopatie possono avere diversa origine: infettiva (epatite virale), tossica (epatopatia da farmaci o da tossici ambientali), da alcol, immunitaria (epatite lupoide). Le epatopatie si differenziano inoltre anche per il decorso (forme acutissime dette anche fulminanti e forme croniche che durano molti anni) e la prognosi (benigna in alcune epatiti virali che guariscono completamente, riservata invece nelle epatiti croniche e nella cirrosi epatica). La terapia di tutte le epatopatie è sostanzialmente sintomatica e serve a limitare il danno epatico indotto dai vari agenti lesivi.

Media


Non sono presenti media correlati