Questo sito contribuisce alla audience di

eritrismo

sm. [sec. XIX; da eritro-]. Carattere del colore dei capelli, detto anche rutilismo, che va dal biondo-rossiccio al rosso-bruno. L'eritrismo è considerato una varietà aberrante del biondo, dovuto alla carenza totale della componente bruna del pigmento e alla forma ovoidale dei melanosomi presenti nella cuticola del pelo. L'eritrismo, diffuso in prevalenza tra le genti leucoderme, sembra testimoniare un'alterazione nella distribuzione dei melanosomi nelle cellule della cute, peraltro confermata dalla presenza, nei soggetti portatori di tale carattere, di efelidi su tutta la superficie corporea.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti