Questo sito contribuisce alla audience di

ermocòpidi

sm. pl. [dal greco hermokopídēs, mutilatore di erme]. Nome dato agli Ateniesi che nel 415 a. C. abbatterono e mutilarono tutte le erme della città. I responsabili dell'atto sacrilego furono puniti con estrema severità e Alcibiade, ritenuto il promotore del sacrilegio, fu condannato in contumacia all'esilio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti