Questo sito contribuisce alla audience di

fibróso

agg. [sec. XVII; da fibra].

1) Formato di fibre; contenente fibre: sostanza fibrosa; tessuto fibroso, tipo di tessuto connettivo, caratterizzato da abbondanza di fibre collagene, riunite in fasci, il cui decorso è orientato nel senso delle forze che esercitano su di esse una trazione, in modo da garantire grande resistenza. Sono formati da tessuto fibroso: tendini e legamenti (nei quali le fibre sono disposte parallelamente), aponeurosi, nonché sclera e cornea.

2) In petrografia, di struttura o tessitura di rocce nelle quali i cristalli si presentano allungati e subparalleli. Quando i cristalli divergono da una zona centrale si parla di struttura o tessitura fibroso-raggiata.

Media


Non sono presenti media correlati