Questo sito contribuisce alla audience di

inquadratura

sf. [sec. XIX; da inquadrare]. Atto ed effetto dell'inquadrare; in particolare, in fotografia, campo ripreso sul negativo, la cui scelta, effettuata attraverso il mirino, dipende dal punto di vista e dall'obiettivo utilizzato per la ripresa. In cinematografia si definisce inquadratura di movimento la ripresa di una medesima scena nel corso di un movimento di macchina che modifica il punto di vista.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti