Questo sito contribuisce alla audience di

interelettròdico

agg. (pl. m. -ci) [da inter-+elettrodo]. Che si manifesta tra due elettrodi. In particolare, in elettronica, capacità interelettrodica di un componente attivo (tubo termoelettronico, transistore, ecc.), le capacità tra i suoi elettrodi. Tali capacità, insite nel principio fisico di funzionamento di ogni componente attivo, introducono alle alte frequenze delle reattanze indesiderate in parallelo agli elettrodi, che limitano la banda passante fornita dal componente.

Media


Non sono presenti media correlati