Questo sito contribuisce alla audience di

intergalàttico

agg. (pl. m. -ci) [inter-+galattico]. In astronomia, relativo allo spazio o alla materia compresi tra le galassie. La distribuzione delle galassie nello spazio, lungi dall'essere uniforme e omogenea, appare all'indagine cosmologica sempre più caratterizzata dall'associazione in lunghe catene di formazioni isolate, o in raggruppamenti di ammassi e di superammassi, separati da amplissime cavità di vuoto quasi assoluto. Pertanto le proprietà fisiche dello spazio intergalattico si presentano molto diverse a seconda che si vadano a esaminare nell'ambito ove le galassie dominano, o in quello nel quale esse sono del tutto assenti. Fra le scoperte effettuate dal telescopio spaziale (Hubble) HST vi è l'individuazione di un superammasso contenente 27 mila galassie, a sviluppo nastriforme, di oltre mezzo miliardo di anni luce di estensione, e – come ha già ottenuto per la nostra Galassia –.

Media


Non sono presenti media correlati