Questo sito contribuisce alla audience di

iperossalùria

sf. [da iper-+ossalico (acido)+uria]. Malattia ereditaria caratterizzata da una aumentata escrezione urinaria di acido ossalico che nella sua forma più grave causa un progressivo danno renale consistente in calcolosi e calcificazione dei reni (nefrocalcinosi). I pazienti sviluppano giovanissimi (nei primi 10 anni di vita) una severa insufficienza renale, che va controllata sin dai primi stadi, in quanto può sfociare in uremia letale.

Media


Non sono presenti media correlati