Questo sito contribuisce alla audience di

iposistolìa

sf. [sec. XIX; da ipo-+sistole]. Diminuita forza contrattile del miocardio. È dovuta ad alterazioni intrinseche delle fibre muscolari da deficit di irrorazione coronarica o da processi degenerativi (miocardosi) o all'aumento della richiesta di lavoro idrodinamico dell'organismo per condizioni patologiche.

Media


Non sono presenti media correlati