Questo sito contribuisce alla audience di

móstro (sostantivo)

sm. [sec. XIV; latino monstrum, prodigio, cosa innaturale, stranezza].

1) Personaggio mitologico o leggendario dall'aspetto fantastico. Per estensione, essere immaginario spaventoso e temibile.

2) Essere animale o vegetale che esula dalla normalità.

3) Fig., persona o cosa bruttissima: quell'uomo è un mostro; persona incredibilmente buona o malvagia: mostro di bontà, di cattiveria; individuo oltremodo crudele e scellerato. Anche persona straordinariamente dotata: è un mostro di sapere.