Questo sito contribuisce alla audience di

morfazinammide

sf. [da morfo-+azina+ammide]. Farmaco antitubercolare, chimicamente derivato dell'acido pirazincarbossilico, attivo in forme divenute resistenti ai chemioterapici maggiori (streptomicina, isoniazide, acido p-amminosalicilico).