Questo sito contribuisce alla audience di

mostìmetro

sm. [sec. XIX; da mosto+ -metro]. Strumento analogo al densimetro, utilizzato per determinare la quantità di zucchero presente nel mosto. Il mostimetro più in uso è quello di Guyot che è dotato di tre scale differenti che indicano il tenore di zucchero per ettolitro di mosto, la densità in gradi Baumé e la potenziale gradazione alcolica del vino ottenibile.