Questo sito contribuisce alla audience di

multifòglio

sm. [da multi-+foglia]. In geometria, figura piana ottenuta a partire da un poligono regolare, costruendo gli archi di circonferenza, esterni al poligono, con centro i vertici del poligono e raggio uguale alla metà del lato del poligono. Nei casi particolari di un triangolo equilatero, di un quadrato e di un esagono regolare, il multifoglio dicesi rispettivamente, trifoglio, quadrifoglio, esafoglio "La figura con tre casi particolari di multifoglio è a pag. 261 del 15° volume." . "Per tre esempi di multifogli vedi il lemma del 13° volume."