Questo sito contribuisce alla audience di

nùmero (informatica)

nell'elaborazione elettronica dei dati, i numeri possono essere rappresentati o da un unico insieme di cifre o da due gruppi di cifre. La prima rappresentazione è detta in virgola fissa, in quanto il numero di cifre dopo la virgola è fisso; sono, per esempio, rappresentati in virgola fissa i decimali 2,5315; 312,4318 o i numeri binari 1011,001; 1110,101. La seconda rappresentazione, che è la più comune, è detta invece in virgola mobile (in inglese floating point): in essa il primo gruppo di cifre è costituito da un numero in virgola fissa, detto mantissa; il secondo gruppo di cifre è invece detto esponente, o caratteristica. Per esempio, il decimale 13.000.000 può essere scritto 13·106 e il decimale 0,0000009 può essere scritto 9·10-7; nella rappresentazione in virgola mobile 13 e 9 sono le mantisse, 6 e -7 gli esponenti. Si dice poi rappresentazione in virgola mobile normalizzata quella in cui i numeri hanno una mantissa della forma 0,ABCD... con A diverso da zero. In forma normalizzata i due numeri decimali visti sopra si scrivono 0,13·108 e 0,9·10-6. Un'altra rappresentazione a virgola mobile, anch'essa normalizzata,consiste nello scrivere un qualsiasi numero in tre parti: la prima è l'esponente al quale si è sommato un numero fisso abbastanza grande (per esempio 50) da portare a un valore sempre positivo; la seconda è la mantissa, senza lo zero e la virgola e presa con un numero fisso di cifre; la terza è il segno della mantissa. I due decimali già visti si scrivono, allora (fissando a 8 le cifre della mantissa): 44.90000000+ e 58.13000000+, essendo 44=50-6 e 58=50+8. § Oltre alla codificazione binaria dei numeri (numerazione binaria) ci sono molti modi diversi con i quali si possono codificare i numeri decimali mediante i simboli 0 e 1 (cioè mediante i simboli dell'alfabeto binario). Il codice più usato è il cosiddetto binario codificato decimale (BCD). In esso ogni cifra decimale viene rappresentata mediante quattro bit: in altri termini, si codifica in binario separatamente ciascuna cifra del numero decimale. Per esempio, il numero 292 diventa in BCD: 0010 1001.0010.

Media


Non sono presenti media correlati