Questo sito contribuisce alla audience di

nabla

sm. [dal greco nábla, specie di arpa, con allusione alla forma del simbolo]. In fisica matematica, l'operatore che applicato a una funzione scalare la trasforma in un vettore le cui componenti cartesiane sono le derivate parziali della funzione in quel punto. Il concetto di gradiente deriva dalla meccanica: un campo di forze è conservativo quando si ottiene come gradiente di un potenziale. Più in generale, data una funzione di n variabili reali, è detto gradiente della funzione in un punto il vettore di uno spazio a n dimensioni le cui n componenti sono le derivate parziali della funzione primitiva nel punto considerato.

Media


Non sono presenti media correlati