Questo sito contribuisce alla audience di

nagyagite

sf. [sec. XIX; dalla località di ritrovamento, Nagyág (Transilvania)]. Minerale di composizione chimica incerta, corrispondente probabilmente alla formula AuTe₂∤6Pb(S, Te), cristallizzato nella classe bipiramidale del sistema rombico. Si presenta in cristalli piatti, lamellari e flessibili, o anche in concentrazioni granulari di colore grigio-piombo. Si trova associata ad altri tellururi di oro, oltre che a Nagyág, in alcune località del Giappone, dell'Australia, della Nuova Zelanda, degli USA e del Canada.

Media


Non sono presenti media correlati