Questo sito contribuisce alla audience di

nominatività

sf. [da nominativo]. Qualità di ciò che è nominativo. In particolare, regime giuridico per il quale è previsto che i titoli azionari (detti nominativi) contengano il nome del possessore che è abilitato a negoziarli. Il trasferimento delle azioni nominative avviene mediante girata (che deve essere datata e non in bianco) con sottoscrizione del girante autenticata da un agente di cambio e da un notaio, o transfert, cioè con l'annotazione del nuovo titolare, a cura della società emittente, sul titolo e nel libro dei soci. Il trasferimento del titolo mediante girata fa sì che l'annotazione del nuovo proprietario nel libro dei soci avvenga solo al momento in cui sia riscosso il dividendo o i titoli vengano depositati presso la società per intervenire all'assemblea, con conseguente comunicazione del nuovo proprietario allo schedario generale, che viene tenuto dall'amministrazione finanziaria per fini fiscali.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->