Questo sito contribuisce alla audience di

orfanotròfio

sm. [sec. XIX; latino tardo orphanotrophíum, dal greco orphanotrophêion, da orphanós, orfano+trophḗ, nutrimento]. Istituzione assistenziale che tutelava la vita e l'educazione degli orfani. La legge 28 marzo 2001, n. 149 ha stabilito la chiusura, entro il 31 dicembre del 2006, degli orfanotrofi; tali strutture sono state sostituite da case famiglia o case alloggio, più piccole e accoglienti. La tutela degli orfani, nella legislazione italiana, è inserita nel campo del diritto pubblico (beneficenza e assistenza). Vedi anche brefotrofio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti