Questo sito contribuisce alla audience di

poliùria

sf. [sec. XIX; poli-+-uria]. Aumento transitorio o permanente della quantità di urina emessa nelle 24 ore. Una poliuria può essere semplicemente la conseguenza di un'aumentata ingestione di liquidi (per esempio cure idropiniche termali) oppure esprimere uno stato patologico, come per esempio nel diabete mellito (l'eliminazione in eccesso del glucosio trascina con sé molti liquidi) e in molte malattie renali. Fra queste ultime spicca l'insufficienza renale che è una delle cause più frequenti di poliuria patologica.

Media


Non sono presenti media correlati