Questo sito contribuisce alla audience di

pretòrio (sostantivo)

sm. [dal latino praetoríum, da praetor-ōris, pretore]. Parte dell'accampamento militare romano in cui si trovavano la tenda del comandante, detta anch'essa pretorio, e quelle dei principali ufficiali. All'interno del pretorio si custodivano le insegne militari (signa) nonché i fondi del reparto (nell'aerarium) e le armi (nell'armamentarium). La dimora del comandante, simile in età repubblicana all'abitazione ad atrio con tetto aperto nel mezzo, acquistò via via una struttura più complessa per divenire in età imperiale un vasto edificio con ambienti aperti su uno o più cortili secondo un sistema assiale (Castra Vetera in Renania, Novaesium, Lambaesis). Per estensione furono chiamati pretorio anche le residenze dei governatori delle province e lo stesso palazzo imperiale (in quanto dimora dell'imperatore, capo dell'esercito).

Media


Non sono presenti media correlati