Questo sito contribuisce alla audience di

pseudònimo

agg. e sm. [sec. XIX; dal greco pseudónymos, da ónyma, nome].

1) Agg., di testo letterario conosciuto o pubblicato con nome diverso da quello del vero autore; pseudepigrafo.

2) Sm., nome fittizio assunto da scrittori, artisti o agitatori politici per ragioni professionali o per volontà di tener nascosta la propria identità: scultore noto con lo pseudonimo di X. § In diritto, lo pseudonimo può fungere da “tutela alla personalità” di un soggetto. La legge infatti riconosce l'uso dello pseudonimo a chi con esso si è acquistato fama. Chiunque abusi di tale pseudonimo recando pregiudizio a chi ha diritto di portarlo è tenuto, su richiesta del danneggiato, a risarcire i danni e a cessare dall'abuso.

Collegamenti