Questo sito contribuisce alla audience di

pulitrice

sf. [sec. XX; da pulire]. Macchina impiegata per la pulitura superficiale dei pezzi meccanici. È costituita essenzialmente da un albero rotante su cui sono montate delle spazzole circolari più o meno soffici secondo il materiale da pulire. La pulizia può essere effettuata a secco o con l'ausilio di abrasivi in polvere che vengono spruzzati sulle spazzole con appositi liquidi diluenti. Una versione più moderna di pulitrice è data dalla macchina per il decapaggio con gli ultrasuoni, che dà risultati molto soddisfacenti, in alcuni casi paragonabili a quelli ottenibili con il decapaggio chimico.