Questo sito contribuisce alla audience di

retrovìa

sf. (usato specialmente al pl.) [sec. XIX; retro-+via]. Zona del campo di battaglia a tergo di quella di combattimento in cui si trovano i servizi di intendenza (depositi, ospedali, officine, ecc.) e vengono dislocati i servizi delle armate e dei gruppi di armate, e nella quale affluiscono le unità combattenti in turno di riposo. Nella terminologia militare le retrovie vengono dette zona delle comunicazioni.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti