Questo sito contribuisce alla audience di

ruggièro

sm.

1) Antica melodia popolare applicata alla celebre stanza ariostesca “Ruggier qual sempre fui, tal esser voglio” (da cui il nome). Fu usato spesso nella musica colta come basso ostinato (tra gli altri da Frescobaldi) sino all'inizio del sec. XVIII.

2) Danza popolare, molto diffusa nei sec. XVII e XVIII in Emilia-Romagna; era eseguita alternatamente a coppie e comprendeva varie figure e un girotondo finale. Da non confondersi col ruggiero è l'antico ballo-pantomima siciliano ruggera, il cui nome ricordava in dialetto il movimento oscillatorio dei danzatori (roggia, orologio).

Media


Non sono presenti media correlati